Anche in Umbria torna Puliamo il Mondo


Appuntamenti principali a Passignano, Tuoro, Stroncone, Amelia e Narni. Per liberare dai rifiuti e dall'indifferenza il nostro territorio. Partecipa, un piccolo gesto fatto in molti cambia il mondo.

Anche in Umbria dal 25 al 27 settembre c’è Puliamo il Mondo, l’edizione italiana di Clean up the world, il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale che, nato a Sydney nel 1989, coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi.

Dal 1993 Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia. Puliamo il Mondo è arrivata così alla sua XXIII edizione, registrando un numero sempre crescente di adesioni. Lo scorso anno le operazioni di pulizia in tutto il paese hanno coinvolto circa 600 mila volontari in 1.700 comuni, per un totale di 4.000 aree ripulite dai rifiuti abbandonati.

 
In Umbria molte le iniziative che coinvolgono le scuole. A Perugia i ragazzi e le ragazze della Scuola secondaria di primo grado “Bernardino di Betto” ripuliscono i Giardini del Frontone, mentre quelli della Carducci Purgotti si prenderanno cura del Parco Sant'Anna. A Narni bambini e bambine, ragazzi e ragazze delle scuole saranno impegnanti nella ripulitura dei cortili scolastici e dei principali parchi urbani. Anche a Stroncone bambini e bambine all'opera per ripulire le Mura dell'Orno, così come a Tuoro dove l'appuntamento è a Campo del Sole. Ad Amelia la scuola primaria di Fornole e quelli della Scuola secondaria di primo grado si prenderanno cura degli spazi intorno alla scuola. 
 
Quest'anno l'appuntamento regionale sarà domenica 27 settembre alle ore 9,00 a Passignano sul Trasimeno, per ripulire e restituire alla fruizione dei cittadini l'area del lungolago antistante la ex SAI rimasta inaccessibile da oltre vent'anni. L'iniziativa è stata organizzata in collaborazione con il Comune di Passignano sul Trasimeno e delle oltre diciotto associazioni culturali, sportive e ricreative del territorio.
“Puliamo il Mondo è un modo per riprendersi il proprio territorio non rassegnandosi al degrado e all’incuria. E’ un atto di protagonismo da parte dei cittadini, dei bambini, dei ragazzi – si legge nella nota di Legambiente Umbria – come si può vedere dagli appuntamenti umbri. E' la dimostrazione che l’attivismo civico e il volontariato ambientale sono risorse importanti per le nostre comunità e che è aumentata l’attenzione ai temi ambientali e la consapevolezza di quanto incidano gli stili di vita sul fronte della sostenibilità e della tutela del nostro pianeta, anche dai cambiamenti climatici”.
“Puliamo il Mondo è anche l'occasione per sollecitare e chiedere alle amministrazioni locali e a quella regionale – conclude Legambiente Umbria – maggiore impegno e determinazione nella gestione dei rifiuti per superare la logica delle discariche e della combustione dei rifiuti. Bisogna avviare concreti ed operativi programmi di riduzione della produzione dei rifiuti. Servono una raccolta differenziata di qualità, impianti per il riuso e il riciclaggio e la leva economica per imporre un aumento dei costi di conferimento in discarica”.

 

  PERUGIA  

venerdì 25 settembre ore 10,30 la classe II D della Scuola Secondaria di primo grado Carducci ripulisce il Parco sant'Anna

venerdì 25 settembre ore 11,30 una classe della Scuola Secondaria di primo grado ripulisce i Giardini del Frontone

 

  STRONCONE  

venerdì 25 settembre 2015 ore 8,30 - Scuola secondaria di I Grado, Luigi Lanzi di Stroncone, ; classi IIA e IIB si recheranno a piedi Zona-Palombara, dove il vice-sindaco esporrà il progetto "Centro sportivo a Palombara", i ragazzi esporranno domande e suggerimenti e poi in classe con vari insegnanti (arte-tecnica-italiano) parteciperanno ad un "Concorso di idee: centro a palombara: come e cosa ci vorrei!"
 
venerdì 25 settembre 2015 ore 10,30 - Scuola primaria L.Lanzi di Stroncone, dell'I.C B.Brin, classi seconda e n.2 terze, "Ripuliamo le Mura dell'Orno!". I bambini della primaria si cimenteranno nella pulitura meccanica 
con guanti, spazzole e scalpelli nella rimozione di piante ruderali e muschi dalle originali mura civiche medioevali del Borgo di Stroncone.

 

  NARNI  

venerdì 25 settembre “Puliamo il Parco dei pini” – Narni scalo ore 10.15 al Parco dei Pini
partecipano: Istituto “Luigi Valli” scuola secondaria di primo grado classe 2 E, e la sezione grandi (bambini dai 24 ai 36 mesi) del nido d’infanzia “Il Grillo Parlante” prendono parte all’iniziativa anche le famiglie dei bambini adiacente al Parco pubblico
“Puliamo il cortile della scuola” Scuola primaria “Sandro Pertini” classi 4C, 4D e 5D e Scuola dell’infanzia “G. Rodari”, saranno presenti: Dott.ssa Valeria Modesti – coordinatore pedagogico e per Legambiente:  da definire
 
venerdì 25 settembre "Puliamo i Giardini San Bernardo” – Narni ore 10.00 ai Giardini pubblici San Bernardo
partecipano: Scuola dell’infanzia “Giardini San Bernardo”, e la sezione grandi (bambini dai 24 ai 36 mesi) del nido d’infanzia “L’Ape Maja” prendono parte all’iniziativa anche le famiglie dei bambini    
Puliamo Zona Porta della Fiera – Narni  ore 11.00 via degli Orti. Partecipano: Istituto “G. e A. Garibaldi” Scuola primaria classe 3B
 
sabato 26 settembre  “Puliamo il Parco dei pini” – Narni scalo ore 10.15  al Parco dei Pini
partecipano: Istituto “Luigi Valli” scuola secondaria di primo grado classe 2 E
“Puliamo il cortile della scuola” Scuola primaria “Sandro Pertini” classi 4A e 4B
 
Sabato 26 settembre  "Puliamo Zona Porta della Fiera – Narni ore 11.00 via degli Orti Istituto “G. e A. Garibaldi” Scuola primaria classe 4A. 
 
  AMELIA  

sabato 26 settembre presso la Scuola Media di Amelia incontro dei ragazzi con legambiente e un responsabile dell'ASM sulla raccolta differenziata e le nuove modalità di conferimento che partiranno dal mese di novembre. Durante l'incontro l'ASM distribuirà alle due classi presenti il materiale informativo. A conclusione i ragazzi effettueranno la pulitura delle strade e degli spazi verdi limitrofi alla scuola raccogliendo e differenziando i rifiuti


Sabato 3 Ottobre dalle ore 8,30 in poi Scuola Elementare di Fornole raccolta e differenziazione dei rifiuti negli spazi verdi della scuola, nel parco antistante e nel sottopassaggio vicino. Pittura del cancello, delle recinzioni e progettazione di un murales a tema ecologico da disegnare nel sottopassaggio.

 

  TUORO  

venerdì 24 settembre ore 9,00 appuntamento al Parco del Sole

 

  PASSIGNANO  

vedi locandina

 

See video

 

See video

Files

Pubblicato il18 settembre 2015