Dal 20 al 30 agosto a Poggiodomo un campo di volontriato per famiglie


Siete una famiglia e volete fare una vacanza fuori dall'ordinario, a contatto con la natura, insieme ad altre famiglie, scoprendo nuove abitudini e facendo nuove amicizie? Iscriviti al campo di volontariato a Poggiodomo, nel più piccolo comune dell'Umbria.

 

Dove

A Poggiodomo in Umbria, nel Parco geologico della Valnerina e nell'Area naturalistica Coscerno Aspra

Quando

Dal 20 al 30 agosto

Perchè

Un campo di volontraiato è una esperienza straordinaraia per bambini e adulti. Durante un campo di volontariato per famiglie adulti e bambini, ragazzi di età compresa tra i 4 e i 10 anni (genitori in coppia, coppie di fatto, single, separati, nonni e zii con nipoti) svolgono insieme attività utili all'ambiente. Durante un campo di volontariato le famiglie hanno l'occasione di migliorare alcune semplici abitudini rendendosi conto di quanto sia semplice vivere in modo più sostenibile. Inoltre, vivendo per una decina di giorni insieme ad altre famiglie, condividendo una quotidianità diversa, senza essere costretti dai soliti vincoli che la vita di tutti i giorni ci impone, si ritrova il piacere dello stare insieme, scoprendo nuove abitudini e intrecciando nuove amicizie.

Quattro ore al giorno di attività di volontariato. Il resto del tempo è riservato alle gite, escursioni nel territorio, incontri con la gente locale, giochi e attività di svago da svolgere insieme.

L'idea è di vivere come in una comunità, i volontari dormono in tre stanze (madri, padri e bambini), la mattina genitori e figli svolgono insieme la loro opera di volontariato ambientale senza pericolo o fatica per i piccoli volontari, a rotazione ci si misura con la gestione di turni di cucina e pulizie dell’alloggio (2 adulti e 2 bambini non necessariamente della stessa famiglia); durante il resto della giornata si fanno gite, giochi e laboratori. Sono richiesti solo spirito di adattamento e propensione alla vita comunitaria.

Per i bambini è un'esperienza unica e divertente: fare delle attività utili all'ambiente, vivere il territorio in modo diverso insieme alla propria e ad altre famiglie è una bellissima occasione per potersi confrontare con coetanei ed adulti, conoscendo modi di vita e punti di vista nuovi. Un opportunità di crescita, di incontro, di volontariato nella quale cominciare a sentirsi protagonisti delle proprie scelte.

E' possibile anche che un gruppo di  6-15 tra adulti e bambini possano prenotare un intero campo.

Cosa vi proponiamo

Poggiodomo è il più piccolo comune dell’Umbria, lontano dalle principali arterie di comunicazione, ma in un territorio ricco di storia e di grande pregio ambientale e naturalistico: valli solcate da torrenti con acque limpide e pulite, pascoli, montagne ricoperte di fitti boschi che raccontano le attività millenarie dell'uomo, paesi arroccati sui poggi, chiesette campestri e la quiete degli eremi. Luoghi che mostrano ancora oggi le tracce della presenza di animali rari e selvatici come il lupo, il capriolo e l'aquila reale. 
Come molti piccoli centri dell’appennino è a rischio spopolamento e abbandono delle attività agricole tradizionali. Oggi a Poggiodomo e nelle sue tre frazioni risiedono circa 120 persone, molte meno sono quelle che vivono tutto l’anno tra questi monti. 
Ogni estate però il piccolo borgo si anima grazie ai figli, parenti e amici, che tornano a trascorrere le loro ferie e che cercano di recuperare le loro radici, le vecchie feste e le tradizioni popolari.
I volontari saranno ospitati presso il Centro di Educazione ambientale “Il sentiero” gestito da Legambiente Umbria e saranno coinvolti nelle attività di manutenzione, ripulitura delle aree verdi del piccolo centro e nell’organizzazione delle iniziative che la comunità locale proporrà nel periodo estivo. 
Il campo vuole essere l’occasione per sostenere e aiutare la piccola comunità locale, far conoscere e promuovere questo territorio, le sue sue bellezze e la sua straordinaria cultura rurale. Sarà un’occasione di scambio e di crescita per i volontari e per gli abitanti, stili di vita ed esperienze anche molto diverse che si incontrano e costruiscono insieme percorsi di coesione e conoscenza.

 

INFO E PRENOTAZIONI

 

Pubblicato il22 maggio 2017