Territori smart per costruire cambiamento. 10 settembre 2016, incontro pubblico a Stroncone


10 settembre 2016, incontro pubblico a Stroncone

 

Sabato, 10 settembre 2016 ore 10,00 

Stroncone, Piazza della Libertà Sala del circuito museale "Ville de Voves"

Territori smart per costruire cambiamento.

Identità, modelli di governance virtuosi, protagonismo della società civile, gli ingredienti per costruire società più giuste.

 

Di fronte ai cambiamenti sociali, economici e culturali in corso, la sfida che attende i territori e' ripensare il proprio modello di sviluppo in chiave di sostenibilita' e utilita'. Per favorire l'integrazione e la cooperazione, puntando sull'innovazione e costruendo reti di inclusione inventando nuovi spazi collettivi.
In occasione del decennale della costituzione del Circolo Legambiente Stroncone proponiamo un confronto su come, Enti pubblici, imprese, Terzo Settore e cittadinanza, insieme possono essere motore di un’economia solidale e civile che determina benessere sociale e produce valori condivisi

 

Introducono Paola Granaroli e Andrea Conigliaro, Circolo Legambiente Stroncone
Saluti Alberto Falcini, Sindaco di Stroncone

Ne discutono:

Francesco De Rebotti, presidente Anci Umbria
Stefano Grilli, viticoltore Az. Agricola La Palazzola
Cristina Montesi, ricercatrice Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Perugia
Paolo Tamiazzo, portavoce Terzo settore Umbria
Miro Virili, architetto paesaggista Legambiente Umbria

coordina Gianni di Mattia, segreteria Legambiente Umbria

discussione e dibattito

ore 14,30 visita "Stroncone bello dentro" a cura del Circolo Legambiente Stroncone

ore 16,00 Direttivo e Assemblea dei circoli Legambiente Umbria

Files

Pubblicato il02 settembre 2016