Fiumi


05 Lug 2017
Una vicenda giudiziaria lunga quasi 10 anni, da quando a luglio del 2008 alle prime luci dell'alba le sponde del tratto del Tevere all’altezza di Ponte San Giovanni si presentarono disseminate di pesci morti, dalle grosse carpe ai cavedani e poi barbi, lasche, sino alle minuscole alborelle. Interessato dall'ecatombe di pesci il...
06 Mag 2015
Era l'estate del luglio del 2008 quando alle prime luci dell'alba le sponde del tratto del Tevere a Perugia, all’altezza di Ponte San Giovanni, si presentavano disseminate di pesci morti di ogni specie ittica e di tutte le dimensioni e classi di età, dalle grosse carpe, ai cavedani e poi barbi, lasche, sino alle minuscole...
02 Mag 2014
La proposta di legge di istituire il parco interregionale fluviale del Tevere é stata depositata al Consiglio regionale del Lazio pochi giorni fa e ha come prima firmataria la consigliera regionale di Per il Lazio, Cristiana Avenali, e il consigliere di Per il Lazio, Daniele Mitolo. “Ora facciamo appello alla Giunta e ai Consiglieri...
24 Mar 2012
Un'originale anteprima anticipa quest'anno la quarta edizione di CiternaFotografia: si tratta di una tre giorni sul Tevere, un reportage ambientale in canoa in uno dei suoi tratti più belli a cura dell'Associazione umbra Re_immagina_Re.Da venerdì 30 marzo a domenica 1 aprile, grazie alla collaborazione del Canoa Club Città di Castello, 6 canoe...
20 Feb 2012
Sabato scorso e per l'ennesima volta le acque del Tevere a monte della centralina di Ponte San Giovanni presentavano un evidente sversamento denso e di colore scuro. Ad un'osservazione più attenta poi risultava chiara la presenza di depositi sul letto del fiume, un elemento che non può lasciare dubbi sul fatto che l'incidente non era affatto...
31 Lug 2011
“Basta una pioggia e i depuratori di mezza Umbria vanno in tilt e i fiumi diventano fogne a cielo aperto – è la denuncia delle Guardie Ecologiche volontarie di Legambiente Umbria – A Passaggio di Bettona ad esempio sono anni che segnaliamo che in coincidenza di temporali che interessano le zone a monte di Bettona, il fiume Topino assume un colore...
27 Giu 2011
Oltre 600 gli esemplari di trota Fario immessi con lo scopo di riqualificare lo stato della popolazione ittica sulla Zona a Regolamento Specifico di pesca sul tratto del Fiume Corno a valle della località Casali Volpetti fino alla confluenza con il fiume Nera in località Triponzo nel comune di Cerreto di Spoleto, un tratto di fiume seriamente...
24 Gen 2011
Occorre un tavolo di confronto sulla gestione dell'emergenza e per la salvaguardia delle risorse idriche e degli ecosistemi del Tevere.   Dopo l'improvviso cedimento della diga del Montedoglio e lo sversamento di ingenti quantità di acqua, Legambiente Umbria chiede a Regione e Provincia un incontro urgente per conoscere e...
13 Set 2010
Dopo aver presentato le osservazioni contro il progetto che prevede la realizzazione di due centraline idroelettriche, ciascuna da 210 Kw di potenza nel comune di Ferentillo e distanti una dall’altra poco più di 1 km, ora Legambiente Umbria diffida Regione e Provincia di Terni ad accogliere le richieste di realizzazione dei due progetti e di altri...
12 Ago 2010
“La realizzazione delle due nuove centraline idroelettriche a Ferentillo rischiano di compromettere ancor più l'ecosistema fluviale del Nera e gli effetti negativi della loro realizzazione si andrebbero a sommare a quelli dell'inquinamentocausato dagli allevamenti di trote ed all'impoverimento del fiume dovuto alle numerose centrali idroelettriche...
11 Ago 2010
“Quello attualmente in corso sul fiume topino, in località Cerreto nel Comune di Bettona è un intervento impattante per l’ambiente fluviale, sproporzionato in relazione al contesto ambiente acquatico e allo stato idraulico del fiume e soprattutto inutile visto che in questo tratto non si riscontrano problematiche di dissesto tali da giustificare...
16 Giu 2010
Ancora un rinvio dell'iter processuale per stabilire le responsabilità sulla strage di pesci verificatasi a Ponte S. Giovanni nel luglio 2008, processo dove Legambiente ha chiesto di essere riconosciuta come parte offesa.E' già la terza volta: convocata l'udienza per il giorno 9 giugno è stata subito spostata a novembre. Sarebbe un'offesa alla...