Rifiuti


La gestione dei rifiuti è una questione centrale per il governo, per la vivibilità e per l'immagine di un territorio, per la difesa della legalità, ma anche per la sopravvivenza o lo sviluppo di interi settori economici. E la cronaca degli ultimi anni, a volte drammatica, dimostra che tutti, non solo gli addetti ai lavori, abbiamo il dovere di discutere vecchie e nuove soluzioni.
(Azzerare i rifiuti, Guido Viale, Bollati Boringhieri, 2008)

Così come consideriamo l'acqua un bene comune ed il suo accesso un diritto - allo stesso modo - specularmente, consideriamo i rifiuti un “mal comune” che è nostro dovere ridurre, gestire e smaltire attraverso una gestione integrata che tenga conto innanzi tutto e sopra tutto la salute delle persone e dell'ambiente che devono essere anteposti agli interessi economici dell'impresa di gestione dei rifiuti sia essa pubblica o privata.

Per un buon governo dei rifiuti, occorre affrontare il problema partendo dalla testa e quindi seguendo la gerarchia delle 4 R. La riduzione dei rifiuti alla fonte ed il loro riuso sono la testa di un'efficace gestione integrata dei rifiuti. La raccolta differenziata è il cuore del problema rifiuti e della sua soluzione: solo spingendo al massimo la raccolta differenziata, sia quella dei rifiuti urbani che quella dei rifiuti delle imprese, il riciclo può avere successo.

Sono questi in sintesi le osservazioni al Piano regionale dei Rifiuti di Legambiente Umbria. A questi si aggiunge l'assoluta contrarietà alla realizzazione di un nuovo inceneritore. Se è vero che tutto il ciclo integrato previsto dal Piano è finalizzato alla riduzione dei rifiuti è evidente che non sarà possibile conciliare un flusso di rifiuti in continua doverosa (e ineludibile) decrescita con un impianto come l'inceneritore che necessita tecnicamente ed economicamente di un flusso continuo e stabile di rifiuti. Tra l'altro gli inceneritori non servono nemmeno a chiudere le discariche ma al contrario contribuiscono a nutrire le discariche con le loro scorie e con i sottoprodotti dei sistemi di filtraggio dei fumi tutti materiali altamente tossici.

29 Ago 2019
A nulla è valso il nostro appello di qualche settimana fa, rivolto al sindaco di Foligno in particolare, a non azzerare nuovamente il CdA di VUS, l’azienda pubblica che gestisce i servizi idrici e rifiuti dei comuni dell’ambito folignate-spoletino.  Avevamo tentato di spiegare al nuovo eletto che la storia passata di VUS...
05 Ago 2019
Con l’annuncio “pugno duro sulla gestione dei rifiuti” fatta dal Sindaco di Foligno il giorno del suo insediamento, ci saremmo aspettati un’accelerazione della raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio comunale, misure per la drastica riduzione dei rifiuti, attività di contrasto all’abbandono...
09 Gen 2019
La cronaca di questi giorni sulla gestione dei rifiuti in Umbria ha qualcosa di sconcertante e paradossale per un osservatore mediamente attento. Le aziende, nella loro parte privata, continuano a farle il “bello e cattivo tempo”: hanno condizionato le strategie regionali e continuano a farlo sperimentando anche nuove future possibili...
11 Lug 2018
Esponenti regionali della Fit CISL e della Uiltrasporti (che rappresentano i lavoratori dei trasporti dell'ambiente) a corollario di una polemica sindacale con la CGIL sul tema della azienda unica regionale hanno rilasciato nei giorni scorsi dichiarazioni alla stampa che riteniamo fuori dal tempo e dalla realtà: “Bisognerebbe...
21 Giu 2018
Le domande di Legambiente ai due candidati a Sindaco della città di Terni   Premessa Terni è una città che ha vissuto tutti i passaggi delle rivoluzioni industriali, da quella del carbone passando per la petrolchimica e l’industria pesante dell’acciaio. Una storia che ha segnato la città e il...
05 Mag 2018
Il 2 maggio l’azienda Valle Umbra Servizi è stata protagonista a Foligno di ben due iniziative pubbliche: la mattina ha giocato d’anticipo, con una conferenza stampa dai toni idilliaci, con la quale ha illustrato le sue nuove strategie di comunicazione e l’assunzione di nuovi operatori, e poi la sera con l’assemblea...
06 Gen 2018
  ADIC, Cittadinanzattiva e Legambiente Umbria uniscono forze e competenze e danno vita ad O.S.I.A.M.O, l’Osservatorio sui Servizi di Igiene Ambientale ed il Monitoraggio delle società Operative con l’obiettivo di monitorare la qualità effettiva dei servizi ambientali erogati dalle pubbliche amministrazioni e...
04 Gen 2018
  Il clamore e le proteste di questi giorni vertono principalmente sul fatto che dal 1 gennaio si devono pagare i sacchetti in modo esplicito ed evidente nello scontrino emesso dal negozio. Ma questo lo stavamo già facendo anche prima, solo che il costo non era visibile come voce a sé stante nello scontrino ma inglobato in...
04 Dic 2017
Dopo reiterate inottemperanze delle prescrizioni autorizzative, dopo una serie di non conformità urbanistiche non sanabili e dopo anni di disagi di cui ne hanno fatto le spese gli abitanti di Villa Pitignano, si prospetta la possibilità di mettere una bella pietra tombale alla vicenda che vede coinvolta Agriflor con un nuovo progetto...
27 Nov 2017
Per la prima volta in Umbria il mondo dei rifiuti e quello dell’industria parlano il linguaggio comune dell’economia circolare e danno voce alle tante e poco conosciute buone pratiche, sia nell’ambito della raccolta e gestione rifiuti che in quello industriale, affinché ciò che è scarto per un...
23 Nov 2017
  Sono tante e poco conosciute, secondo Legambiente Umbria, le buone pratiche applicate da alcuni Comuni nella gestione dei rifiuti che potrebbero essere prese a modello dagli altri enti, anche fuori dalla nostra regione. Piccole e grandi attività che i comuni attuano per ottimizzare, regolarizzare e promuovere una raccolta...
23 Nov 2017
“Oltre al danno la beffa” - è il commento di Cittadinanzattiva, ADIC e Legambiente alla notizia della delibera approvata qualche giorno fa dalla neonata AURI, Autorità Umbra Rifiuti ed Idrico, con la quale viene recepita la richiesta pervenuta dalla Gest di adeguamento delle tariffe del servizio rifiuti a seguito degli...
17 Nov 2017
L'economia circolare dei rifiuti, i casi di successo e le opportunità legate alla gestione nei diversi settori, da quello industriale a quello residenziale. Si terrà in Umbria, venerdì 1 dicembre, al Caos di Terni, il primo EcoForum sull’economica circolare de rifiuti. L'appuntamento, promosso da ...
17 Nov 2017
L'economia circolare dei rifiuti, i casi di successo e le opportunità legate alla gestione nei diversi settori, da quello industriale a quello residenziale. Si terrà in Umbria, venerdì 1 dicembre, al Caos di Terni, il primo EcoForum sull’economica circolare de rifiuti. L'appuntamento, promosso da ...
14 Lug 2017
Leggiamo con stupore e inquietudine la notizia della “rivoluzione” della raccolta dei rifiuti in salsa Ruggiano nella città di Todi: sostituzione dei cassonetti attualmente utilizzati nel centro storico con elementi nuovi e di diversa foggia e materiali, oltre ad una loro nuova dislocazione affinché possano essere pi...
10 Gen 2017
Con una recente delibera della Giunta Comunale il Comune di Perugia e Gesenu finalmente ci comunicano che, dopo attenti studi, hanno capito che la plastica contenuta nei pannolini, pannoloni e assorbenti non è biodegradabile, hanno sperimentato che se non si mette la plastica nell’organico è meglio perché si ottiene un...
30 Nov 2016
A distanza di due settimane dalla revoca per Gesenu dell'interdittiva antimafia, l'Umbria si è risvegliata con la maxi operazione "Spazzatura d'oro connection", con un arresto e quattordici indagati per gestione illecita di rifiuti, smaltimento illecito, inquinamento ambientale, associazione a delinquere, truffa ai...
14 Nov 2016
  Le città con le ecoperformance migliori: Macerata, Verbania, Mantova, Trento e Bolzano.  “Sono anni che evidenziamo l’immobilismo e la mancanza di coraggio delle città umbre – dichiara Brigida Stanziola, direttrice di Legambiente Umbria - Perugia e Terni due città ingessate, statiche e pigre,...
22 Set 2016
Anche quest’anno torna in Umbria dal 23 al 25 Settembre "Puliamo il mondo", la grande mobilitazione di volontariato ambientale mossa dall’intento di combattere il degrado e liberare strade e aree verdi dai rifiuti. L’iniziativa promossa da Legambiente, nel ruolo di comitato organizzatore in Italia, è...
10 Ago 2016
Con la firma del trotocollo d'intesa, avvenuta ieri 9 agosto, prende il via formalmente la collaborazione tra Comune di Cannara e Legambiente Umbria per promuovere comportamenti individuali e colletivi attenti alla salvaguardia dell'ambiente e delle risorse naturali, e per prevenire e arginare i fattori di rischio che possono...